lunedì 28 febbraio 2011

Hennè rosso, la mia ricetta

Oggi vi presenterò la mia ricetta per l'impacco/tintura a base di hennè rosso. L'hennè rosso può definirsi naturale al 100% se il suo inci presenta unicamente "Lawsonia Inermis", altri ingredienti, come i picramati, possono essere nocivi. Il puro Lawsonia Inermis può essere applicato senza problemi sui capelli tinti, il passaggio inverso risulta difficoltoso e non consigliato nel breve periodo poichè l'hennè crea intorno al capello una sorta di pellicola che ostacola l'assorbimento della tinta chimica. Ho specificato breve periodo perchè ovviamente questo effetto tende a svanire: facendo la tinta sulla parte di ricrescita sottoposta ad hennè 4 mesi prima il colore chimico ha "attecchito". Non so quanti mesi minimo debbano passare per poter fare una tinta chimica sopra una tinta hennè. Se volete usare l'hennè contenente picramato state molto attente se sotto avete una tinta chimica: potrebbero esserci brutte sorprese, se invece i vostri capelli sono naturali no problem.

Consiglio questa ricetta in particolare a chi ha i capelli grassi come me :)

Cosa ci serve?
Lawsonia Inermis (Io ho usato l'hennè rosso egiziano di Forsan)
Aceto
Mezzo limone
The rosso: Karkadè (ma anche la semplice acqua va bene)
Recipiente in plastica o ceramica, NO metallo
Cucchiaio o paletta di legno o plastica, NO metallo
Giornali da buttare per riparare il piano su cui fate l'impasto
Pellicola trasparente
Cuffia in plastica (quelle che si fregano negli hotel :P)
Guanti in lattice
Vestiti "brutti" e "scuri"
Salviette o altro per coprire le spalle
Shampoo e balsamo

Io preferisco fare l'impasto la sera prima, se non erro, in questo modo, ha modo di ossidarsi. Metto nel recipiente la polvere di hennè (si presenta verde), un po' di aceto e mezzo limone (per le quantità vado molto a occhio!). Intanto faccio scaldare dell'acqua insieme alle bustine di Karkadè. Una volta che è il thè rosso è pronto lo aggiungo, poco per volta, nel recipiente e mescolo. Continuo ad aggiungere thè finchè non ottengo una consistenza simile allo yogurt. Terminato l'impasto ricopro il recipiente con uno strato di pellicola trasparente e lascio a riposo tutta la notte.

Così sapete dove venirmi a cercare...



 La mattina dopo mescolo l'impasto ed eventualmente aggiungo un po' di acqua. Mi preparo annodando intorno al collo un grosso sacco pattume (non ridete XD) così da non sporcare, nè bagnare, i vestiti che indosso. Infilo i guanti in lattice e inizio ad applicare l'impasto sui capelli. Finito questo lungo lavoro fisso i capelli con dei mollettoni, un pezzo di pellicola trasparente e infine la cuffia da doccia.


Il tempo di posa può variare da qualche ora fino ad una notte intera, io ho scelto di tenerlo su 5 ore e nonostante questo non ho avuto risultati strani: il colore si è ravvivato ma non ha subito grossi cambiamenti. Passate le 5 ore ho liberato i capelli e li ho sciacquati sotto abbondante acqua tiepida finchè l'acqua non è risultata limpida. Lo step successivo è quello di eliminare i grumi, io l'ho fatto applicando prima lo shampoo e poi il balsamo Splend'or in dose abbondante. Ho poi asciugato i capelli prima con una salvietta "brutta" (un po' di colore potrebbe sporcare la salvietta) e poi col phon ed ecco il risultato finale:

Before

After...(la faccia da ebete e le occhiaie non sono incluse nel trattamento)

19 commenti:

  1. bellissimo colore!!! secondo me ti sta d'incanto! :)

    p.s. non sono riuscita a non ridere al punto del sacchetto annodato al collo...scusami...peró in effetti si limitano i "danni" a collo e vestiti! ^-^

    RispondiElimina
  2. @Laura eheheh il sacco pattume salva i vestiti ;) è un po' triste però a livello di praticità è super promosso :D grazie cmq, adoro i capelli ramati ^_^

    RispondiElimina
  3. Nel mio blog c’è una sorpresa per te ^_^
    http://eclisse83.blogspot.com/
    un bacino bello :*
    -Pamy-

    RispondiElimina
  4. uhm... mi sta venendo voglia pure a me di fare l'henné... *_* io ho i capelli con dei colpi di sole, fatti quasi un anno fa... non penso che l'henne possa far male ai miei capelli...

    RispondiElimina
  5. @Maria l'hennè naturale non fa male ai capelli anzi li protegge e normalizza il sebo :)

    RispondiElimina
  6. @Maria per quanto riguarda i colpi di sole se non sono troppo troppo chiari è perfetto ;) Massimo se hai paura (come me la prima volta) ti consiglio di tenerlo in posa meno tempo (per esempio 2 ore). Ma questo dipende molto da che colore parti di base e che intensità di riflessi vuoi ottenere.

    RispondiElimina
  7. Quando avevo 16 mi sono fatta un colore del genere, sembravo una pesca. xD
    Mi stava bene, ma ero TROPPO diversa, non ero io.
    Invece su di te è naturale, sembra quasi il tuo colore. ;)

    RispondiElimina
  8. @Marguerite N. Grazie :) i capelli ramati sono molto particolari, non a tutte stan bene purtroppo. Io quando li feci la prima volta (tinta chimica però) rischiai. Di base il mio colore naturale è un castano scurissimo

    RispondiElimina
  9. Io adoro i capelli rossi, sono la mia passione da una vita. Facevo l'hennè ma non sono mai riuscita a renderli color rame perché l'henné non schiarisce, al massimo aggiunge pigmento.

    RispondiElimina
  10. @LaDamaBianca infatti io ogni circa 5 mesi circa devo riprendere la ricrescita schiarendola parecchio avendo di natura i capelli molto scuri, purtroppo alla tinta chimica non posso scapparci ma almeno l'hennè mi regolarizza il sebo e mi aumenta i riflessi rossi

    RispondiElimina
  11. Ciao! Anch'io faccio l'hennè (e uso quello Forsan!)...e il risultato è molto carino...io ho i capelli castano scuro e con l'hennè hanno acquisito dei fantastici riflessi rossi, tipo color castagna, hai presente?Il risultato varia tantissimo da persona a persona e in base al colore di partenza!! ;)
    Cmq ti sta benissimo questo colore...
    A presto...^_^

    RispondiElimina
  12. Su di te i capelli vengono belli rossi, io invece li ho un pò più scuretti e mi danno solo dei riflessi mogano...:)

    RispondiElimina
  13. @lovemakeup24 Grazie :) La prox volta vorrei provare una marca diversa però e prenderlo in erboristeria, ho sentito parlar bene della Sitarama

    @fidyabeauty.com Dipende dalla colorazione base del capello, per quello io li schiarisco prima ;)

    RispondiElimina
  14. ciaaaao, senti una domanda: vorrei provare a fare questa tua ricetta la prossima settimana ma ho letto che tu li schiarisci prima chimicamente...volevo sapere cosa usi per farlo XD

    RispondiElimina
  15. Ciao! sei fantastica quel colore ti sta d'incanto!
    io ho i capelli quasi neri ma li vorrei rossi,un bel rosso acceso! *-*
    L'hennè mi darà questo risultato?

    RispondiElimina
  16. Ciao bella, scusami per il disturbo :)
    Ti contatto perché ho visto che hai fatto la colorazione ai tuoi capelli con hennè o erbe tintorie.

    Io possiedo un blog con annessa pagina Facebook e ho creato un album per raccogliere tutte le nostre foto-esperienze vissute con le erbe tintorie, qui: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.291478704318533.1073741830.209071115892626&type=3.
    A te andrebbe di partecipare a questa iniziativa?

    E’ per dare più possibilità di scelta a chi non ha mai usato erbe tintorie :)
    Praticamente mi servono solo due fotografie, una prima e una dopo aver effettuato la colorazione; con queste due foto creerò una immagine unica come questa qui https://www.facebook.com/photo.php?fbid=291478810985189&set=a.291478704318533.1073741830.209071115892626&type=3&theater e oscurerò il tuo viso (o me le spedisci tu già oscurate oppure puoi mandarmi delle foto di spalle).

    Inoltre, se partecipi, dovresti anche dirmi il processo che hai attuato, tempi di posa, ossidazione, erbe tintorie usate e tutto ciò che c’è da sapere :)
    Se qualcuno chiede consiglio su come hai ottenuto quella colorazione ti avverto, in maniera da metterti in contatto direttamente con questa persona :)

    Ti va? :D

    RispondiElimina
  17. Va bene anche lasciarlo riposare 3 ore?

    RispondiElimina
  18. ciao, complimenti per il blog! Volevo sapere se bisogna farlo con i capelli puliti o è meglio lasciar passare qualche giorno dall'ultimo lavaggio prima di fare l'hennè...inoltre volevo sapere se bisogna stendere il composto su capelli asciutti o umidi...grazie in anticipo!

    Ambra

    RispondiElimina